Democrazia e Giustizia

Cos'è una causa SLAPP: definizione, intenzioni, esempi e opzioni di prevenzione

Cosa sono le cause SLAPP e perché sono un problema così importante? Diamo un'occhiata a uno strumento che viene usato sempre di più per mettere a tacere le organizzazioni per i diritti umani e sopprimere la partecipazione democratica.

di LibertiesEU

Giornalisti, organizzazioni per i diritti umani, attivisti e molti altri sono sotto minaccia nell'Unione europea. Le minacce, spesso, provengono da governi autoritari che approvano leggi restrittive per limitare la loro capacità di lavorare o li privano delle risorse finanziarie di cui hanno bisogno per fare il loro lavoro. Per esempio, limitano le fonti da cui le organizzazioni per i diritti umani possono ricevere finanziamenti, o impediscono ai giornalisti di lavorare in parlamento. A volte sono anche regolamenti che favoriscono le Big Tech e non permettono alle piccole e medie imprese di avere una possibilità. Ma sempre più spesso, queste persone e organizzazioni affrontano un'altra minaccia: le cause note come SLAPP.

Queste cause non sono solo una minaccia per i giornalisti, le organizzazioni per i diritti umani, gli attivisti e chiunque altro abbiano come bersaglio. Minacciano anche i diritti di tutti gli altri, perché le SLAPP sopprimono informazioni che dovrebbero essere rese pubbliche, limitando così il nostro diritto a ricevere informazioni e a partecipare al dibattito democratico su quelle informazioni e sulle questioni che le riguardano.

Che cosa significa SLAPP?

SLAPP è un acronimo che sta per Strategic Litigation Against Public Participationle, e cioè causa legale strategica contro la pubblica partecipazione. Ma di cosa si tratta in realtà? Le aziende e i politici a volte vogliono nascondere quello che stanno facendo, perché è illegale o danneggia le persone. Non vogliono che i giornalisti o gli attivisti rendano pubblico il fatto che hanno preso tangenti o che hanno scaricato sostanze chimiche tossiche nella rete idrica locale. Per mantenere il segreto, inventano un pretesto per portare giornalisti o attivisti in tribunale nella speranza che smettano di scavare o parlare.

L'acronimo SLAPP è stato coniato negli anni '80 dai professori Penelope Canan e George W. Pring dell'Università di Denver. Più formalmente, lo European Center for Press and Media Freedom definisce SLAPP come "una causa intentata da soggetti potenti (ad esempio una società, un funzionario pubblico, un uomo d'affari di alto profilo) contro individui o organizzazioni non governative che hanno espresso una posizione critica su una questione importante di interesse politico o di significato sociale".

Quali sono le intenzioni di una causa SLAPP?

Cominciamo con la questione del perché esistono i tribunali. Si assicurano che tutti, non importa quanto siano potenti, seguano le regole. Quindi sono, in realtà, un mezzo per permettere alle persone senza potere e influenza di assicurarsi di non essere oppresse dai potenti.


In pratica, le cause giudiziarie richiedono molto tempo e costano molto denaro. Ed è qui, con questa spiacevole realtà, dove i potenti stanno approfittando per abusare di un sistema che originariamente era stato pensato per proteggere la gente comune. Questo perché le SLAPP non sono affatto iniziate per essere vinte in tribunale. L'intenzione delle SLAPP è di intrappolare le persone con meno potere e risorse, come i giornalisti e gli attivisti, in procedimenti giudiziari nella speranza di schiacciarle sotto il peso del procedimento. È come un ladro che chiama la polizia per arrestare il proprietario di una casa in cui sta entrando perché il rumore delle sue grida di aiuto sta disturbando i vicini, e poi la polizia indaga il proprietario di casa mentre lascia andare il ladro.

Un giornalista che indaga su una frode o altri illeciti da parte di una società, potrebbe essere citato in giudizio con l’obiettivo di impedirgli di continuare a riportare la storia. Attivisti e organizzazioni per i diritti umani potrebbero essere citati in giudizio per fermare la loro ricerca e il loro impegno su certe questioni, come esporre il degrado ambientale o la corruzione. La causa spesso sostiene la diffamazione o una violazione simile. Un tale reclamo è di solito estremamente difficile da provare in tribunale, e non è quasi mai il caso che il lavoro descritto sopra costituisca effettivamente una tale violazione. Tuttavia, nonostante le solide basi legali degli imputati, il costo del contenzioso e la remota possibilità di una multa sono sufficienti a farli rinunciare al loro lavoro.

Quali sono le azioni tipiche che spesso portano a SLAPP?

Le SLAPP sono di solito usate come mezzo per sopprimere informazioni che i querelanti preferirebbero non rendere pubbliche. Che si tratti di frode o di inquinamento da parte di una società, o di corruzione da parte di un governo, i querelanti cercano di tenere segrete le informazioni. Informazioni che il pubblico dovrebbe e ha il diritto di conoscere, e che potrebbero aiutare a formare la loro opinione su una società o sui loro rappresentanti eletti.

Questi sono i diritti e le libertà di cui le società e i politici vogliono privare i cittadini:

Volantini e petizioni: La circolazione di volantini o petizioni che fanno certe accuse contro governi, aziende o altre entità può portare a una causa SLAPP. Molto probabilmente, si sosterrà che il contenuto del volantino o della petizione è falso, e quindi illegalmente diffamatorio.

Ricerche giornalistiche: I giornalisti che riferiscono su questioni specifiche, sia attraverso notizie tradizionali basate sui fatti che in pezzi di opinione, possono affrontare SLAPP da parte delle persone su cui stanno riferendo. Può trattarsi, per esempio, di un'azienda accusata di inquinare l’ambiente o di un politico corrotto.

Dimostrazioni: Le dimostrazioni sono un'altra azione che può portare a una causa SLAPP. Anche in questo caso, potrebbe essere il tema della dimostrazione a danneggiare la reputazione dell'obiettivo della stessa. Oppure si può sostenere che la dimostrazione viola un regolamento o una legge, ma questo sarebbe più facile da risolvere in tribunale.

Proteste pacifiche: Come per altre forme di dimostrazione, le proteste pacifiche, anche se tenute legalmente e in conformità con tutti i regolamenti, possono portare a una causa SLAPP. Anche in questo caso, molto probabilmente è il contenuto o il messaggio proposto dai manifestanti a causare una denuncia SLAPP.

Boicottaggi legali: Anche i boicottaggi legali, quelli che non violano le Leggi sulla concorrenza leale, possono essere il motivo di una causa SLAPP. L'anno scorso, due accademici sono stati citati in giudizio negli Stati Uniti per il loro coinvolgimento nel boicottaggio delle istituzioni accademiche israeliane, che faceva parte di un boicottaggio più ampio per protestare contro la discriminazione di Israele e altre azioni contro i palestinesi.

Reclami legali: Rivendicare reclami legali contro individui o aziende potenti potrebbe portare a una controquerela sotto forma di una causa SLAPP. Questa controquerela potrebbe sostenere che i querelanti nel caso originale non hanno diritto alle informazioni, o potrebbe affermare una rivendicazione generale del diritto alla privacy.

Lettere all'editore: L'atto stesso di scrivere una lettera all’editore da pubblicare in un media può dar luogo a una causa SLAPP, che potrebbe prendere di mira l'autore dell’articolo, il giornale che lo ha pubblicato, o entrambi.

Commenti alle udienze pubbliche: Se qualcuno fa commenti o critiche su, diciamo, un politico o un'azienda durante un'udienza pubblica, quel commento può essere sufficiente per intentare una causa SLAPP. Ancora una volta, la natura presumibilmente diffamatoria del commento e il fatto che sia stato fatto in un forum pubblico sarebbe molto probabilmente la base per una causa SLAPP.

Rapporti: Quando le ONG per i diritti umani o altre organizzazioni pubblicano un rapporto che critica qualcuno o qualche azienda e sostiene che hanno commesso un illecito, il soggetto della denuncia nel rapporto potrebbe usarlo come base per una causa.


Cosa sono le mozioni anti-SLAPP?

Le mozioni anti-SLAPP sono meccanismi legali che permettono ai difensori di SLAPP di chiedere l'archiviazione del caso sulla base del fatto che è in realtà una rivendicazione SLAPP. Molti paesi, come il Canada e l'Australia, e molti singoli stati negli Stati Uniti, hanno istituito tali meccanismi nelle leggi anti-SLAPP. Purtroppo, l'Unione europea è in ritardo rispetto ad altre parti del mondo nell’affrontare il problema delle SLAPP, e questo è qualcosa dove noi di Liberties stiamo lavorando duramente per cambiare. Abbiamo guidato lo sviluppo di modelli per la legislazione dell’UE, sulla base del quale stiamo sostenendo la Commissione UE e stiamo mobilitando il Parlamento europeo, i governi e l’opinione pubblica per garantire che l'UE proponga misure ambiziose, comprese norme sulle mozioni anti-SLAPP in tutti i paesi dell'UE.

Perché le mozioni anti-SLAPP sono così importanti?

Uno dei motivi per cui le SLAPP sono così pericolose per la democrazia e per cui abbiamo bisogno di mozioni anti-SLAPP, è che possono causare un cosiddetto effetto di raffreddamento sui diritti fondamentali. Questo significa fondamentalmente che quando qualcuno affronta il rischio di essere trascinato in tribunale, lo rende meno propenso a pubblicare o pubblicizzare il problema di cui vuole parlare. La libertà di parola e la libertà di stampa sono due diritti fondamentali sotto attacco diretto da parte delle SLAPP, e l'uso di queste cause scoraggia l'esercizio di questi e altri diritti, come il diritto alla protesta pacifica. Questo effetto agghiacciante minaccia non solo i diritti di coloro che sono presi di mira dalle SLAPP, ma anche il diritto di tutti gli altri ad accedere alle informazioni. Questo perché impediscono alle persone di esercitare il loro diritto all'informazione e di discutere e dibattere liberamente e pubblicamente le informazioni a cui hanno diritto.

Affinché la democrazia funzioni correttamente, dobbiamo sapere come i nostri leader usano il loro potere e la loro influenza e dobbiamo essere in grado di discutere pubblicamente le questioni importanti. Indagini, rapporti dei media, proteste, volantinaggio sono tutti mezzi che ci aiutano a scoprire e capire cosa sta succedendo nelle nostre società, e ci aiutano a condividiere le informazioni su di esso con altre persone. Le SLAPP lo impediscono e rendono impossibile ai cittadini di esprimere le loro opinioni su ciò che sta succedendo e su ciò che deve esere fatto.

Sostenete la nostra prossima campagna contro le SLAPP Fai una donazione
E poiché coloro che intentano le SLAPP usano la loro ricchezza e il loro potere per rendere le loro cause le più gravose, lunghe e costose possibile, è molto difficile per le persone prese di mira sopportare i costi (finanziari, psicologici e di reputazione) di questa azione. È quindi probabile che interrompano le loro attività per porvi fine. Per proteggere gli imputati dal dover anche solo considerare questo, abbiamo bisogno delle mozioni anti-SLAPP. Presentando una mozione che dichiara che una causa è stata intentata solo a far tacere il ricorrente e non a far valere realmente un diritto, un giudice può usare una legge anti-SLAPP per respingere facilmente e presto una causa abusiva all’inizio.