AIUTA A SUPERARE COVID-19

Tutti noi abbiamo diritto a un reddito, a un alloggio, all'accesso all'assistenza sanitaria, oltre al diritto di ricevere informazioni gratuite e indipendenti durante la pandemia. Sostieni il nostro lavoro critico per garantire l’esercizio di questi diritti in tutta l'UE. Dona ora e fai la differenza.

#humanrightsundercorona

Untitled 1.png effected.png?ixlib=rails 0.3

Quanto vale la tua privacy?

Essere tracciato ovunque vai - necessario o inquietante?
100924569 2736914549748422 5433527585315225600 o.png?ixlib=rails 0.3

Il carcere al tempo del Coronavirus. XVI Rapporto di Antigone sulle condizioni di detenzione

Antigone ha pubblicato il suo sedicesimo rapporto annuale, che analizza la situazione degli istituti penitenziari italiani nel corso del 2019 e nei primi mesi del 2020.

In primo piano

Prisoncells.jpg?ixlib=rails 0.3

Spagna: Lo stato di allarme non giustifica limitazioni ai diritti dei detenuti

Bisogna ricordare che i diritti dei detenuti, riconosciuti dal Codice di Procedura Penale, rimangono pienamente in vigore e non possono essere in alcun modo limitati a causa dello stato di allarme.
Screen shot 2020 04 27 at 10.10.06 am.png?ixlib=rails 0.3

Quando ci uniamo nonostante le nostre differenze, possiamo chiedere al governo di prendersi cura di noi

Alcuni leader stanno diffondendo discorsi di odio per farci dimenticare la loro cattiva gestione di COVID-19. Pensano che saremo troppo occupati a dare la colpa alle minoranze e che li lasceremo in pace. Ma se ci uniamo, possiamo fermare tutto questo.
Spain.jpeg?ixlib=rails 0.3

Spagna: Le alternative di isolamento sono limitate, ma i militari e le forze dell’ordine si stanno spingendo troppo oltre

Lo shock causato dal COVID-19 ha portato in Spagna a un isolamento ampiamente giustificato, anche se i militari nelle strade e alle conferenze stampa fanno sembrare che l'ordine pubblico sia più importante delle libertà.
Screen shot 2020 04 22 at 1.16.22 pm.png?ixlib=rails 0.3

Slovenia: Il nuovo governo prende di mira le ONG e i media

Nel primo mese del terzo governo guidato da SDS e Janez Janos, il Servizio per la comunicazione istituzionale ha assunto un ruolo centrale nella ricerca dei soliti sospetti del partito al potere: ONG, media e giornalisti.

Protezione dei diritti da parte dell'UE

207di articoli

Coronavirus. ONG e filantropia in prima linea contro l’emergenza

In Italia le associazioni, dedite a prendersi cura di vittime in zone di guerra, a salvare migranti o ad occuparsi di altri soggetti marginali, sono scese in campo.

Covid-19: limitazione della libertà personale e Costituzione

Le misure per arginare il tasso di infezione da coronavirus in Italia, comprese le rigide regole sull'isolamento domiciliare, si basano solo sui decreti, non sulle leggi, anche se le condanne per la violazione di queste ultime includono la pena detentiva.
Per saperne di più

Libertà delle ONG

87di articoli

CGUE: la legislazione restrittiva dell'Ungheria sui finanziamenti delle ONG è illegale

La CGUE si è pronunciata contro la legge Orban del 2017, che mirava a privare gli ungheresi della loro democrazia screditando e privando di fondi gli attivisti per i diritti umani. Il caso ci offre 3 punti chiave per proteggere la democrazia.

Slovenia: Il nuovo governo limita i diritti dei gruppi ambientalisti

Il nuovo governo ha limitato l'accesso alla partecipazione pubblica e alla giustizia per le organizzazioni ambientaliste non governative.
Per saperne di più
Capture d  cran 2020 06 16   08.18.39.png?ixlib=rails 0.3

Rapporto LDH: Abusi di potere da parte della polizia belga durante l’isolamento

In seguito alle segnalazioni di violenza da parte della polizia sui social network, sulla stampa e da parte di testimoni diretti, Police Watch, l'osservatorio sulla violenza della polizia di LDH, lancia una campagna di sensibilizzazione sugli abusi.

Libertà di espressione

116di articoli

Due persone arrestate in Ungheria per le loro opinioni politiche

La polizia ungherese ha arrestato due persone per aver pubblicato le loro opinioni su Facebook dopo che il governo di Viktor Orbán ha approvato una legge che limita le regole sulla diffusione di notizie false, con il pretesto di combattere la pandemia.

Come parlare di diritti umani durante COVID-19

.
Per saperne di più
Untitled 1.png effected.png?ixlib=rails 0.3

Quiz: Che cosa sai sulle app di tracciamento?

Le app di tracciamento dei contatti coronavirus si stanno lanciando in tutta Europa. Conosci di più tu la app o la app conosce più te?

Privacy e sorveglianza

78di articoli

Le applicazioni di tracciamento COVID-19 in Italia: il sistema normativo attuale non è in grado di protegge abbastanza i diritti

Anche se molti sembrano sostenere l'idea di rinunciare ad alcuni diritti a tutela della salute pubblica, il governo italiano deve fare in modo che i sistemi siano abbastanza forti da non permettere che questi cambiamenti diventino permanenti.

Fine della sorveglianza di massa: la Corte costituzionale tedesca rafforza i diritti fondamentali all'estero

I diritti fondamentali non finiscono alle frontiere: la Corte costituzionale federale tedesca ha dichiarato incostituzionale il monitoraggio del traffico Internet mondiale da parte dei servizi segreti federali.
Per saperne di più
Tweetcedh1.png?ixlib=rails 0.3

Visti umanitari in Belgio: la Corte europea dei diritti dell'uomo emette una decisione che mette in discussione il diritto alla protezione internazionale

In un caso che riguardava il rifiuto del Belgio di rilasciare visti umanitari a una famiglia siriana, la Corte di Strasburgo ha stabilito che il Belgio non era obbligato a rispettare la CEDU per una domanda presentata dall'estero.

Asilo e immigrazione

139di articoli

Razzismo ai tempi della pandemia

L'ONU ha istituito il 21 marzo come Giornata internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale. Quest'anno i media sono schiavi di una pandemia che sta devastando il mondo, occupando il centro dell'interesse sociale.

#GrowYourCommunity - Le comunità in crescita

Liberties sta esplorando il concetto di comunità inclusiva e premurosa con una nuova serie di video. La serie descrive le persone arrivate da poco in Germania che, grazie al sostegno delle loro comunità, sono riuscite ad avviare un’attività in proprio.
Per saperne di più
Europe 4904411 1920.jpg?ixlib=rails 0.3

Il nuovo Patto sull'immigrazione e l’asilo: Un'opportunità colta o sprecata?

Dopo che per anni l’asilo e la migrazione erano trattati in modalità di crisi, crediamo che il Patto sull'immigrazione e l’asilo proposto sia un’opportunità per l’UE e i suoi Stati membri per cambiare direzione.