Technologie e Diritti

10 effetti dell'intelligenza artificiale sulla nostra vita quotidiana

L'intelligenza artificiale rende la nostra vita più sicura, più facile e più sana in molti modi. Ma pone anche serie minacce ai nostri diritti e alla società nel suo complesso. Ecco 10 modi in cui influisce sulla nostra vita e le possibili conseguenze.

di Joseph Happy Okoh

Non molto tempo fa, l'intelligenza artificiale, o IA, sembrava roba da fantascienza. I comandanti delle astronavi lo usavano per navigare attraverso i "wormhole" o per capire le altre specie che abitano l'universo. Oggi siamo tutti, in un certo senso, comandanti di veicoli spaziali. Usiamo l'intelligenza artificiale per risolvere i problemi della nostra vita quotidiana: per trovare il modo più veloce per andare da casa al lavoro, per leggere pagine web scritte in un'altra lingua, per cercare informazioni e per una miriade di altri scopi.


La diffusione dell'intelligenza artificiale è spesso apprezzata perché rende le cose molto più semplici e fa risparmiare molto tempo. Tuttavia, ha un prezzo. L'IA pone importanti sfide e minacce etiche, sociali e legali alle nostre società. Queste devono essere attentamente analizzate, mitigate e, in alcuni casi, eliminate.

Che cos'è dunque l'IA?

Quando parliamo di "IA", intendiamo algoritmi che simulano l'intelligenza umana, imitando comportamenti come l'"apprendimento" e la "risoluzione di problemi". I "normali" programmi informatici che usavamo quando solo il comandante Spock aveva accesso all'intelligenza artificiale erano stati scritti da qualche programmatore intelligente e la storia finiva lì: il codice non cambiava da solo. I programmi che utilizzano l'IA sono diversi, vengono "addestrati" da scienziati con enormi serie di dati in modo da acquisire nuove caratteristiche e capacità.

Ora consideriamo i 10 modi in cui l'intelligenza artificiale influisce (o probabilmente influirà presto) sulla nostra vita quotidiana, tra il buono, il cattivo e il brutto.

1. Tecnologia di riconoscimento facciale

La tecnologia di riconoscimento facciale è diventata gradualmente una realtà quotidiana, sia attraverso le telecamere di videosorveglianza installate nei luoghi pubblici, sia attraverso le tecnologie di riconoscimento facciale integrate negli smartphone. Negli smartphone, l'intelligenza artificiale viene solitamente utilizzata per bloccare e sbloccare l'accesso. Queste informazioni rimangono sul dispositivo, ma vengono utilizzate solo per risparmiare il tempo di digitare una password o un codice. Sembra abbastanza innocente, vero? Beh, potrebbe essere peggio, ma è tutt'altro che innocente. Altre persone possono sbloccare il tuo telefono mentre dormi semplicemente mostrando il tuo volto. La tecnologia può essere aggirata, rendendo i dati memorizzati sul telefono accessibili a persone non autorizzate. Può anche normalizzare la scansione facciale, rendendo sempre meno inquietante l'idea che il proprio volto venga scansionato da altri.

Quando è collegata alla videosorveglianza, la tecnologia è spesso giustificata da "motivi di sicurezza", per la sua efficacia nella prevenzione dei reati. Ma anche un sistema di riconoscimento facciale perfettamente funzionante che non comporti discriminazioni sistemiche (come nel caso dei nostri sistemi attuali) sarebbe inaccettabile. Tali sistemi minacciano la privacy, il diritto all'anonimato e la libertà personale. Non si può vivere una buona vita sotto costante sorveglianza, senza poter esprimere e condividere liberamente opinioni che possono essere controverse o critiche nei confronti del governo, senza poter essere semplicemente ciò che siamo.

2. Robot sessuali/bot sessuali

Anche se molto probabilmente non ne avete ancora visto uno nella realtà fisica, i sex toys che utilizzano l'intelligenza artificiale stanno arrivando sul mercato. Secondo i loro inventori e produttori, sono innocui e, anzi, il loro uso può essere terapeutico per la salute mentale. Alcuni credono che metteranno fine alle molestie sessuali e a crimini simili dando a uomini e donne un luogo dove scaricare le loro pulsioni eccessive.

Tuttavia, scienziati ed esperti, ad esempio dell'NHS St George's University Hospitals di Londra e del Women's Health Academic Centre del King's College di Londra, avvertono che tali opinioni ottimistiche mancano di prove scientifiche. È molto probabile che la diffusione di questi robot normalizzi lo stupro. Inoltre, i robot sessuali rappresentano un serio pericolo per la privacy e l'anonimato e possono diventare il bersaglio di cyber-attacchi e cyber-minacce.

3. Robot da cucina

Che ci crediate o no, esistono già dei cuochi robot sul mercato. Anche se al momento la tecnologia non è economica, è probabile che nei prossimi anni si diffonda sempre di più, proprio come i bancomat che si sono diffusi nei supermercati (a proposito, sapevate che la moglie dell'inventore dei bancomat non li usa mai? Si reca alla filiale locale per ritirare il denaro. La tecnologia può accelerare le cose, ma la mancanza di interazione umana casuale può essere dannosa per la qualità della nostra vita). La tecnologia può rendere superflue le mansioni di accoglienza svolte da un buon numero di persone, e i pochi posti di lavoro che rimangono possono sollevare problemi di rischio professionale, con le relative implicazioni legali.

Detto questo, il grande elefante nella stanza sarà la questione della privacy. Cosa succede quando i sensori e le telecamere che trasmettono dati al sistema automatizzato registrano informazioni personali sensibili dei clienti o del personale; consentire a questi sistemi di generare profili personalizzati potrebbe significare la creazione di storie mediche personali, allergie o malattie, per le quali l'assoluta riservatezza è l'unica soluzione accettabile.

4. Acquisti personalizzati

Come fa Amazon a sapere che stavo pensando di acquistare quel paio di scarpe da ginnastica Nike bianche? La tecnologia AI è ampiamente utilizzata nei siti web di shopping per creare raccomandazioni personalizzate per i clienti. I siti raccolgono la cronologia di navigazione, le preferenze e gli interessi dell'utente, oltre a tracciare la sua attività su app e siti web di altre aziende. Grazie all'intelligenza artificiale, i marchi possono vagliare in modo più intelligente ed efficiente petabyte di dati per prevedere il comportamento dei clienti e fornire raccomandazioni utili e pertinenti ai singoli consumatori.

Questo grado di intelligenza artificiale è fondamentale per offrire un'esperienza di acquisto personalizzata ai consumatori. È un bene? È estremamente conveniente, senza dubbio. Tuttavia, la quantità di dati che le aziende tecnologiche raccolgono su di noi e il fatto che la loro profilazione, unita agli interessi commerciali, possa essere rivolta contro di noi, è certamente molto preoccupante. Inoltre, a volte non vi viene voglia di pensare fuori dagli schemi e di fare scelte di abbigliamento audaci? Che ne dite di Vans rosa neon con stampa zebrata, per esempio?

5. Assistenti vocali digitali

Gli assistenti digitali vocali sono uno strumento che tutti noi utilizziamo di tanto in tanto e sono presenti nella maggior parte degli smartphone. Consentono di eseguire una ricerca con un comando vocale e di recuperare informazioni attraverso la sintesi vocale. In molte famiglie del primo mondo esistono anche assistenti vocali digitali autonomi che vengono utilizzati per accendere e spegnere la radio, acquistare biglietti del treno o inviare messaggi ai propri cari.

Tuttavia, il loro uso è tutt'altro che sicuro. Ci sono segnalazioni di assistenti vocali che inviano 1.700 file audio personali a un altro utente, o che registrano una conversazione privata e la inviano a un numero casuale della rubrica senza autorizzazione.

6. Case intelligenti

Come i telefoni, anche le case stanno diventando "intelligenti". I nostri termostati imparano le nostre preferenze e abitudini quotidiane, in modo che quando torniamo a casa siamo accolti dalla nostra temperatura ideale. Alcuni frigoriferi creano elenchi di ciò che serve in base a ciò che manca e offrono consigli sui vini da abbinare alla cena. E, naturalmente, gli assistenti vocali digitali possono connettersi ai sistemi e ai dispositivi intelligenti, in modo che si possa dire "più luce" e ci sarà più luce.

Dona per aiutarci a scrivere più spiegazioni sui diritti digitali Fai una donazione
Tuttavia, le case intelligenti possono essere pericolose. Il tuo riscaldamento, che funziona con un interruttore manuale, non può essere violato. Il riscaldamento collegato a Internet può. L'unica funzione del vecchio frigorifero è quella di mantenere il cibo freddo. Il tuo frigorifero intelligente può avviare il mining di criptovalute in parallelo senza che ve ne accorgiate.

7. Invio di e-mail e messaggi

Molti di noi inviano almeno una (o più) e-mail al giorno e probabilmente anche qualche SMS. Le funzioni di testo predittivo basate sull'intelligenza artificiale ci aiutano a comporre i messaggi. Questo a volte porta a scambi divertenti (ne potete leggere parecchi su Bored Panda), ma in generale, se scrivete molti messaggi durante il giorno, vi rende la vita molto più facile. Tuttavia, non pensate che ciò sia privo di potenziali problemi: le parole chiave che il vostro telefono o computer apprende possono dire molto su di te se finiscono nelle mani sbagliate.

8. Ricerche su Google

La maggior parte di noi non passa giorno senza cercare qualcosa su Google: una domanda o un prodotto di cui non possiamo fare a meno. I motori di ricerca non potrebbero scansionare l'intero web e fornire le informazioni desiderate senza l'aiuto dell'intelligenza artificiale. E quelle pubblicità che sembrano seguirvi ovunque? Sì, sono abilitati dall'intelligenza artificiale, si basano sulla tua cronologia di ricerca e sono personalizzati per offrirti gli articoli che gli algoritmi ritengono di tuo gradimento.

Inoltre, quando un motore di ricerca diventa così dominante come Google, ha un enorme potere sulle informazioni che troviamo e su quelle che riteniamo rilevanti. Ha anche un enorme potere sulle altre aziende che cercano di venderti qualcosa, perché essere al 78° posto nella classifica di rilevanza o al 7° può significare prosperare o affondare.

9. App di streaming

Alla fine della giornata, quando è il momento di riposare e rilassarsi, molti di noi si rivolgono a servizi di streaming come Netflix. Il sistema di raccomandazione dell'azienda si basa sull'intelligenza artificiale e utilizza la cronologia degli ascolti per offrire suggerimenti su ciò che si desidera guardare (ad esempio, generi, attori, periodi, ecc.). Il suo strumento è così specifico che tiene traccia dell'ora del giorno in cui hai guardato qualcosa e di ciò che normalmente ti piace guardare a quell'ora. Oltre a ridurre la tua capacità di sperimentare, i sistemi di raccomandazione possono anche rappresentare un rischio, ad esempio rivelando le tue preferenze sessuali o politiche a coloro che guardano il tuo schermo.

10. Salute

L'impatto dell'IA sull'assistenza sanitaria è profondo e di vasta portata. L'intelligenza artificiale potrebbe aiutare le persone a mantenersi in salute, rendendo i medici meno necessari: le app sanitarie che utilizzano l'intelligenza artificiale stanno già aiutando le persone a condurre uno stile di vita sano. Grazie alle sue capacità di analisi dei dati, l'IA viene già utilizzata per individuare malattie, come il cancro, in modo più accurato e in una fase precoce. Insieme alla tecnologia indossabile e ad altri dispositivi medici, l'intelligenza artificiale può monitorare le malattie cardiache nelle loro fasi iniziali, consentendo ai medici di prevedere eventi pericolosi per la vita in una fase precoce, quando potrebbe essere possibile prevenire tale esito. Tuttavia, i dispositivi indossabili possono rivelare informazioni sensibili sulla tua salute (posizione) e tali informazioni possono arrivare dove non vuoi, ad esempio a potenziali datori di lavoro.

La tecnologia non deve essere denigrata. Rende la nostra vita più facile, più lunga e più felice. Tuttavia, come cittadini, dobbiamo essere consapevoli dei rischi connessi ai diversi sistemi. E dobbiamo anche chiedere ai nostri governi e all'UE di avviare e attuare norme che proteggano i nostri diritti e interessi più importanti.