Technologie e Diritti

Digital Rights Ireland contesta l'accordo sulla privacy UE-USA

Digital Rights Ireland contesta la validità di Privacy Shield, il nuovo accordo UE-USA sul trasferimento di dati digitali. La contestazione intende verificare l'adeguatezza di Privacy Shield, considerato che le sue...

di LibertiesEU

Digital Rights Ireland contesta la validità di Privacy Shield, il nuovo accordo UE-USA sul trasferimento di dati digitali. La contestazione intende verificare l'adeguatezza di Privacy Shield, considerato che le sue disposizioni non sono previste dalla legge americana e per Digital Rights non risolvono i problemi del precedente accordo Safe Harbor, dichiarato inadeguato a proteggere i diritti dei cittadini UE. La contestazione potrà essere appellata alla Corte di Giustizia, in quanto è una nuova legge, che produce giurisprudenza e ridefinisce i confini delle relazioni commerciali tra UE e USA.