Technologie e Diritti

DSA: una grande vittoria per la libertà di espressione

L'Europa si è finalmente espressa per impedire alle grandi compagnie tecnologiche di usare la pubblicità basata sulla sorveglianza.

by LibertiesEU

I membri del Parlamento europeo (PE) hanno approvato il Digital Service Act, la nuova leggislazione tecnica dell'UE per affrontare i contenuti illegali e chiedere conto alle piattaforme online.

Il PE ha dato il via libera ai negoziati a tre tra gli Stati membri dell'UE e il Parlamento. I negoziati saranno coordinati dalla Commissione e c'è la possibilità che una versione finale della legge possa essere concordata prima della fine della presidenza francese.

L’Europa ha finalmente fatto sentire la sua voce

“L’Europa si è finalmente espressa per impedire alle grandi compagnie tecnologiche di usare la pubblicità basata sulla sorveglianza. Il Parlamento europeo ha difeso i diritti fondamentali dei cittadini europei. Questo voto significa che il nostro futuro digitale è costruito su libertà e valori che possono garantire che internet sia un ambiente sicuro, prevedibile e affidabile, un ambiente in cui la libertà di espressione e la privacy sono rispettate e protette”, ha detto Eva Simon, consulente esperta di advocacy di Civil Liberties Of Europe.

“Grazie a questo voto, i legislatori europei ci hanno salvato da emendamenti dell'ultimo minuto che avrebbero reintrodotto i filtri di caricamento e l’obbligo di rimuovere i contenuti, anche se la legalità del contenuto è in discussione. Questa sarebbe stata una minaccia alla libertà di espressione, al sano dibattito e alle elezioni corrette.”

Sulla questione della pubblicità mirata, la protezione dei gruppi vulnerabili e dei bambini è un grande passo verso un ambiente digitale sicuro. È molto positivo che gli eurodeputati vogliano mettere fine alle pratiche losche e abbiano espresso la loro volontà di impedire l’uso abusivo della raccolta di dati da parte delle grandi piattaforme.

Un’adeguata applicazione sarà fondamentale

Tuttavia, rimangono le sfide significative nei negoziati a tre che si tengono per raggiungere un accordo finale tra il Consiglio e il Parlamento. Le parti dovranno perfezionare la leggislazione e adottare più salvaguardie per i diritti fondamentali, respingendo qualsiasi tentativo di lobismo da parte di Big Tech. Inoltre, l'applicazione della legge è ancora un problema. La sua efficiacia dipenderà da istituzioni indipendenti, con personale ben addestrato e finanziamenti adeguati.

I cittadini dipenderanno in gran parte dalle autorità nazionali e dalla Commissione europea. Un'applicazione forte e significativa della legge sarà la chiave per proteggere i diritti fondamentali delle persone.

Donate to liberties

Together we’re making the difference

When the many put our resources together, we defeat the few who think they hold all the power. Join us to bring rights to life for all of us.

Be a part of protecting our freedoms

  • Creating the largest fund for rights & democracy groups in the EU
  • 
Getting new powers to cut off EU funding to autocrats

  • Writing new EU rules to protect journalists & campaigners from bogus lawsuits

  • Training over 400+ rights defenders to supercharge the campaigns you care for


More milestones


Together we’re making the difference

When the many put our resources together, we defeat the few who think they hold all the power. Join us to bring rights to life for all of us.

Subscribe to stay in
the loop

Why should I?
  • You will get the latest reports before everyone else!
  • You can follow what we are doing for your right!
  • You will know about our achivements!

Show me a sample!