Democrazia e Giustizia

Governo sloveno potrebbe cadere per il caso di un rifugiato

Il destino di un rifugiato siriano sta minacciando di far cadere il governo sloveno. Il caso di Ahmad Shamieh è finito sotto i riflettori la scorsa settimana, quando il partito al governo SMC lo ha preso sotto la sua...

di LibertiesEU
Il partito liberale SMC, guidato dal primo ministro Miro Cerar, ha preso a cuore la situazione di un richiedente asilo e vuole aiutarlo ad integrarsi in Slovenia. (Foto: UN)

Il destino di un rifugiato siriano sta minacciando di far cadere il governo sloveno. Il caso di Ahmad Shamieh è finito sotto i riflettori la scorsa settimana, quando il partito al governo SMC lo ha preso sotto la sua protezione. Shamieh è arrivato in Slovenia dalla Croazia nel 2015. Rischia quindi l'espulsione in base alla legge UE secondo cui lo stato di arrivo è competente sulle richieste di asilo. L'SMC vuole bypassare questa legge e concedere a Shamieh un permesso di soggiorno temporaneo in Slovenia. Ma questo riduce il consenso e l'opposizione chiede l'impeachment per il primo ministro.