Technologie e Diritti

Eurodeputati vogliono risposte sull'accordo UE-Turchia sui migranti

Nella seduta del 7 aprile sull'accordo UE-Turchia, gli eurodeputati della Commissione Libertà Civili hanno ricordato l'obbligo di rispettare le leggi internazionali. I parlamentari hanno interrogato la Commissione su:...

di Nederlands Juristen Comité voor de Mensenrechten
MEPs want to know more about conditions in Greek reception facilities and the staff carrying out asylum interviews. (Image: Charles-André Habib - Flickr/CC content)

Nella seduta del 7 aprile sull'accordo UE-Turchia, gli eurodeputati della Commissione Libertà Civili hanno ricordato l'obbligo di rispettare le leggi internazionali. I parlamentari hanno interrogato la Commissione su: condizioni dei centri di accoglienza greci, numeri e formazione dello staff che conduce le interviste sull'asilo, rimpatri e condizioni dei rifugiati in Turchia. Una volta ridotti gli ingressi irregolari dalla Turchia, avrà inizio il Programma Volontario di Ammissione Umanitaria. L'accordo prevede anche procedure più veloci per i visti dei cittadini turchi che viaggiano nell'UE.