ONU: legge ungherese contro la società civile è un 'attacco ai diritti umani'

Le Nazioni Unite hanno definito l'ultima legge ungherese contro la società civile un "attacco ai diritti umani'. La legge potrebbe portare a vietare alle ONG di lavorare sul tema dell'immigrazione. La legge rappresenta una "restrizione ingiustificata del diritto alla libertà di associazione e rappresenta un altro tassello del preoccupante attacco del governo ai diritti umani e allo spazio civile," ha dichiarato il portavoce dei diritti umani dell'ONU Rupert Colville.