Parlamento Europeo avvia procedura articolo 7 contro la Polonia

Gli euro-parlamentari sollecitano il governo polacco ad adempiere alla raccomandazione con cui la Commissione Europea ha chiesto il rispetto dello stato di diritto, pena l'attivazione della procedura prevista dall'articolo 7. Il governo polacco finora non ha risposto alle preoccupazioni espresse dalla Commissione sulle riforme avviate nel 2015. Di conseguenza, la Commissione Europea ha deciso di attivare l'articolo 7 nel caso in cui non saranno prese misure. Il Parlamento Europeo è preoccupato soprattutto per le modifiche ai tribunali di common law e all'età pensionistica per i giudici.