Scarsi i risultati delle politiche UE di integrazione dei rom

La Strategia UE concordata nel 2011 non ha portato a buoni risultati nell'integrazione dei rom, la più grande minoranza. Povertà, discriminazione e razzismo nei loro confronti continuano in tutta Europa. La CE ha avviato procedure di infrazione contro Repubblica Ceca, Ungheria e Slovacchia per la diffusa segregazione dei bambini rom a scuola. Il Commissario Giustizia della CE, Vera Jourova, ha dichiarato: "Da parte mia non c'è alcuna esitazione o mancanza di volontà di procedere alla prossima fase (della procedura di infrazione). A novembre avremo nuovi dati e prenderemo delle decisioni.