Non c'è speranza per un futuro migliore dei rom in Italia

In Italia quasi 20,000 minori vivono in insediamenti rom formali e informali, in condizioni di assoluta povertà. In base alle statistiche un bambino che cresce in queste condizioni non ha quasi nessuna possibilità di accedere all'università e solo l'1% frequenta una scuola superiore. Uno su cinque non frequenterà mai nessuna scuola. Quando gli insediamenti abusivi vengono sgomberati dalle autorità, spesso i bambini smettono di andare a scuola. Non tutti gli sgomberi sono forzati, ma è necessario tutelare la dignità di tutti e trovare soluzioni abitative alternative.