Rapporto LDH: Migliorare i legami tra i detenuti e i loro cari

Mentre la maggior parte delle persone ha trascorso il Natale con le proprie famiglie, i detenuti non godono della stessa sorte. Il carcere non riguarda solo i detenuti, ma anche i loro cari.

Garantire che i detenuti mantengano i contatti con le loro famiglie è fondamentale per la loro riabilitazione, e particolarmente importante quando si tratta di bambini e del loro sviluppo psicologico e personale. Tuttavia, per mantenere questi legami, le famiglie devono affrontare una serie di ostacoli durante le visite in carcere, come gli orari imposti, le spese di viaggio e le condizioni di visita.

Indagine LDH sul rapporto dei detenuti con i propri cari

La Lega belga per i diritti umani (LDH) ha studiato questa situazione per identificare e comprendere meglio i problemi dei detenuti e delle loro famiglie. Questi includono il modo in cui vengono ricevuti e trattati dall'amministrazione carceraria, il tipo di contatto che possono avere con i loro cari, le spese di viaggio e altro. LDH ha inviato un sondaggio alle famiglie, con l'obiettivo di raccogliere informazioni per aiutare a valutare la situazione attuale.

Le domande

Cosa devono affrontare esattamente i visitatori quando entrano nelle strutture carcerarie? Che trattamento ricevono dall'amministrazione carceraria durante le visite? Come sono organizzate le visite? Con quale frequenza si svolgono? Queste sono alcune delle domande alle quali il rapporto ha cercato di rispondere. In particolare, si è cercato di capire di più sul diritto di accesso delle famiglie alle strutture carcerarie e valutare le condizioni di accoglienza durante le visite.

LDH pubblica il rapporto

Dopo un'analisi legale della situazione, LDH ha appena pubblicato un rapporto che presenta il punto di vista degli amici e dei familiari dei detenuti. Il rapporto si conclude con una serie di raccomandazioni volte a mobilitare le parti rilevanti (politici, amministrazione, media, associazioni e ONG, nonché qualsiasi persona interessata a questo tema) per migliorare le condizioni dei detenuti e di coloro che si prendono cura di loro dall'esterno.