Liberties e AccessNow chiedono ai commissari europei informazioni sull'interoperabilità delle applicazioni di tracciamento

Liberties e AccessNow hanno inviato oggi una lettera alla Commissione europea chiedendo informazioni sul sistema di interoperabilità per le applicazioni di tracciamento dei contatti COVID-19 istituito dalla Commissione.

Le organizzazioni per i diritti fondamentali sono ben consapevoli del fatto che l'Europa sta utilizzando tutti i mezzi possibili, come le applicazioni COVID-19, per combattere efficacemente la pandemia attraverso l'uso della tecnologia. Sappiamo anche che la questione non è se i dati personali debbano essere utilizzati, ma come. Per questo motivo abbiamo presentato alla Commissione diverse domande sul sistema di interoperabilità per queste applicazioni di tracciamento.

Le loro risposte ci aiuteranno nel nostro progetto "Track the Trackers" e contribuiranno a garantire che le applicazioni nazionali per il tracciamento di COVID-19 siano in linea con gli standard di protezione dei dati dell'UE.

Questa è la nostra lettera alla Commissione.

Per maggiori informazioni leggi qui: