#GrowYourCommunity - Le comunità in crescita

Liberties sta esplorando il concetto di comunità inclusiva e premurosa con una nuova serie di video. La serie descrive le persone arrivate da poco in Germania che, grazie al sostegno delle loro comunità, sono riuscite ad avviare un’attività in proprio.

Tutti noi vogliamo contribuire a migliorare le comunità in cui viviamo. Vogliamo migliorare la vita delle nostre famiglie e dei nostri vicini e usare il nostro talento e la nostra creatività per rendere migliore la giornata di qualcuno.

Ma per sviluppare le nostre capacità, tutti noi abbiamo bisogno del giusto sostegno e delle giuste opportunità e di contare sulla generosità e sulla compassione degli altri. Se vogliamo trasformare una melodia in una sinfonia, dobbiamo avere un'orchestra alle nostre spalle.

Se siamo lì per i nostri vicini, compresi quelli che sono venuti dall'estero, possiamo creare comunità solidali e prospere.

I protagonisti:

Fadi e Selma

Salma Al Armachi è arrivata a Berlino nel 2013. In Siria, ha fatto volontariato in una cucina per gli orfani. Suo figlio Fadi l’ha raggiunta in Germania l’anno successivo e insieme hanno fondato una società di catering. Ci è voluto un pò di tempo per imparare la lingua e trovare un appartamento, ma ora sembra che le cose si stiano sistemando. Sperano che l’azienda cresca in modo da poter assumere in futuro donne di mezza età che hanno difficoltà a trovare un lavoro.

Costruire una comunità significa avere sostegno e trovarsi in un contesto che ti incoraggia e ti rende produttivo. Previene le malattie mentali e la depressione.

Per accedere a questo contenuto, devi accettare cookie funzionali.
Fadi i Salma:
https://www.jasmincatering.com/

Munzer Khattab

Munzer ha 26 anni. Stava studiando ingegneria civile all’Università di Tishreen in Siria quando è scoppiata la guerra. Quando è arrivato in Germania, ha imparato il tedesco e ha iniziato a lavorare come graphic designer, dove ha lavorato negli ultimi tre anni. Munzer fa anche volontariato in una scuola di coding a Berlino e ha sviluppato con gli amici un’applicazione che aiuta gli utenti a orientarsi nella burocrazia tedesca. BureauCrazy, il nome della app, offre traduzioni, spiegazioni e mappe della città con le località delle istituzioni più importanti, come gli uffici per i cittadini e i centri d’impiego.

Una comunità forte è un luogo dove a nessuno importa da dove vieni o in quale lingua parli. È un luogo dove tutti ti rispettano e ti trattano allo stesso modo.

Per accedere a questo contenuto, devi accettare cookie funzionali.
Munzer:
https://www.bureaucrazy.de/

Kussay Chichakly

Kussay Chichakly è uno stilista di moda di Damasco, Siria. Ha dovuto lasciare il suo paese a causa del suo orientamento sessuale. Dopo aver lavorato per diversi anni a Dubai disegnando abiti da sera, anche per celebrità come Jennifer Lopez e Beyonce, si è trasferito a Berlino. Nonostante il suo impressionante curriculum, Kussay non è riuscito a trovare lavoro, così ha deciso di creare il suo marchio. In futuro spera di trovare un posto sicuro per le donne che ha incontrato mentre faceva volontariato in vari progetti sociali, costruire qualcosa insieme e mostrare alle persone che possono "aggiungere un tocco in più a Berlino".

Una comunità forte avviene quando le persone sono disposte a impegnarsi con gli altri per migliorare la loro vita. Migliora la qualità della vita di tutte le persone e fa sentire meno soli.

Per accedere a questo contenuto, devi accettare cookie funzionali.
Kussay:
https://www.kussay.com/about

Mohamed Amer

Mohamed è un ingegnere informatico di Baghdad. Attualmente sta conseguendo un Master in Scienze Sociali presso l'HU di Berlino e aiuta i giovani iracheni nello sviluppo della loro carriera professionale. Mohamed è anche uno dei fondatori e coordinatore del progetto di Gemeinsamer Horizont e.V., un'associazione berlinese che mira a ridefinire il concetto di integrazione attraverso la formazione e lo sviluppo per aiutare a costruire una società multiculturale.

In una comunità forte tutti i membri lavorano insieme per generare un senso di appartenenza e il desiderio di rafforzarsi a vicenda. Questo è importante perché crea unità e quando questa forte comunità non esiste, la separazione, la discriminazione e il pregiudizio generano odio e diffidenza.

Per accedere a questo contenuto, devi accettare cookie funzionali.
Mohamed:
https://gemeinsamerhorizont.de/

Raccontaci come fai crescere la tua comunità. O come qualcuno che conosci abbia fatto qualcosa che ha fatto sorridere qualcun altro. Condividi la tua storia usando l'hashtag #GrowYourCommunity.