Belgian League of Human Rights

Per oltre 100 anni la Ligue des Droits Humains (LDH) (League of Human Rights) ha combattuto le ingiustizie e le violazioni dei diritti fondamentali nella comunità francofona del Belgio.


LDH forma il pubblico al rispetto dei diritti umani fondamentali (in tema di violenza istituzionale, accesso alla giustizia, rispetto delle minoranze, diritti delle donne), sfida il potere politico su questioni riguardanti i diritti umani, forma le persone (nell’ambito delle sue attività di formazione continua) sulla consapevolezza dei temi dei diritti umani e della legge, e porta i problemi relativi allo sviluppo di strumenti educativi e di formazione all'attenzione degli operatori del settore dell'istruzione.

Nata nel 1901, la League of Human Rights è un'organizzazione non-profit di formazione continua riconosciuta, indipendente, pluralista e interdisciplinare. È un movimento in cui tutti si sentono coinvolti e agisce con rispetto per la dignità di tutti.

LDH lavora su temi quali: i giovani, i diritti dei detenuti, la situazione e diritti dei migranti e dei rifugiati, l'accesso alla giustizia, i diritti economici e sociali, la psichiatria, le pari opportunità, la privacy e la diversità.

A Charleroi, La Louviere, Namur, Mouscron and Verviers operatori del territorio offrono la visibilità, la vicinanza e il dinamismo della Lega alla popolazione locale. LDH è un membro della International Federation for Human of Human Rights (FIDH), un'organizzazione non governativa a cui aderiscono 155 Leghe nel mondo.


Seguici su:

Il sito di LDH

La pagina Facebook di LDH

Il canale Youtube di LDH